chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Newsroom

Dati record di Erasmus nel 2017 anche per l'educazione degli adulti

28/01/2019
Lingua: IT

La Commissione ha pubblicato la sua relazione annuale sui risultati di Erasmus+ del 2017, da cui si evidenzia una partecipazione record.

Nel 2017 il programma Erasmus+ ha fornito sostegno a un numero record di persone – quasi 800.000 – permettendo loro di studiare, seguire una formazione o fare volontariato all’estero, con un aumento del 10% rispetto al 2016. Inoltre il programma ha finanziato la cooperazione tra enti di istruzione, organizzazioni giovanili e imprese. In totale, 84.700 organizzazioni hanno partecipato a 22.400 progetti.

La relazione annuale dimostra ancora una volta che Erasmus+ è ben più che un programma rivolto agli studenti universitari ed al personale accademico. L’UE ha inoltre continuato a mettere a disposizione corsi di formazione professionale per i discenti e il personale (160.000 persone), per i giovani e i giovani lavoratori (158.000) e per il personale del settore dell’istruzione per gli adulti (6.400 – vedi infografica).

/it/file/11-erasmus-adultlearning-2017-768x387jpg11-erasmus-adultlearning-2017-768x387.jpg

La relazione sottolinea inoltre che il programma sta diventando più aperto per le persone provenienti da contesti svantaggiati nonché da organizzazioni più piccole.
Il sostegno per il programma è più forte che mai.

>> Leggi l'articolo di Elena Maddalena sul sito erasmusplus.it

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn