chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

En digital mötesplats för vuxenutbildare i Europa

 
 

Kalender

Invecchiamento ed effetti collaterali: quali conseguenze sul mondo del lavoro?

Publicerad Daniela Ermini 4 månader 1 vecka sedan

fredag 19 juli 2019
Firenze
,

/en/file/immaginedapngimmagineda.png

Il 19 luglio 2019 si terrà a Firenze il seminario Invecchiamento ed effetti collaterali promosso dal Dipartimento della Prevenzione dell’AUSL Toscana centro assieme a CGIL,  CISL UIL e si inserisce nel programma della Rete Regionale Rls della Regione Toscana.

Il progressivo invecchiamento caratterizza la società a livello globale, con un impatto rilevante sulla composizione della popolazione generale che entro il 2060, secondo alcune stime, sarà caratterizzata da oltre il 25% di soggetti over 60 in Europa.

Al di là degli effetti sui sistemi sociali e sanitari nei singoli paesi, l’invecchiamento della popolazione è destinato ad avere conseguenze importanti anche nel mondo del lavoro, per la necessità di garantire soluzioni adeguate al fine di sviluppare una vita lavorativa sostenibile e un invecchiamento attivo e in buona salute nel contesto dei cambiamenti organizzativi del lavoro e dello sviluppo tecnologico.

Molte sono le attività già messe in atto a livello europeo, dove l’Agenzia Europea per la Salute e Sicurezza sul Lavoro ha sviluppato campagne dedicate ed è costantemente impegnata nell’individuazione di buone pratiche per favorire l’invecchiamento attivo, fornendo informazioni e strumenti preziosi per la realizzazione di specifiche policy in grado di supportare la piena inclusione del lavoratore anziano nel mondo del lavoro.

L’obiettivo del seminario è quello di analizzare il fenomeno nel contesto toscano e capire come i servizi di prevenzione possono intervenire sulle problematiche relative all’invecchiamento attivo della popolazione lavorativa. Si rendono necessarie specifiche analisi del contesto attuale ed in prospettiva futura modelli di integrazione del lavoratore anziano nel mondo del lavoro mediante interventi di prevenzione e promozione della salute mirati e che tengano conto delle conseguenze dell’introduzione di nuove forme di organizzazione del lavoro dovute all’innovazione e al rapido sviluppo tecnologico. La partecipazione al Seminario è gratuita. Per motivi organizzativi è necessario iscriversi entro il 15 luglio inviando rivolgendosi ai contatti riportati sul programma dell'evento. 

/en/file/programmaseminariorlsrlstfirenze19luglio2019-1pdf-0Clicca qui per consultare il programma.

/en/file/indexjpg-10index.jpg

Förstaspråk:
Typ av händelse: 
Konferens
Deltagaravgift: 
Nej
Tidsfrist för registrering: 
15/07/2019
Evenemang online: 
Nej
Organisatörstyp: 
Annat evenemang
Antal delegater: 
< 100
Tema som behandlas:
Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn