chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Pjattaforma Elettronika għat-Tagħlim għall-Adulti fl-Ewropa

 
 

tal-kamra tal-aħbarijiet

Un approccio innovativo per promuovere lo spirito imprenditoriale tra i giovani provenienti da aree rurali

13/09/2019
Lingwa: IT

Youth Re Working Rural: favorire l’imprenditorialità giovanile e lo sviluppo locale nelle aree rurali attraverso la creazione di coworking e la riconversione degli spazi in disuso

I docenti ed i formatori che operano in zone rurali hanno finalmente a disposizione strumenti concreti per promuovere l'imprenditorialità locale tra i giovani.

Il progetto Youth Re Working Rural, finanziato dal programma Erasmus+ della Commissione Europea (2017-2-NO02-KA205-000946), ha messo a punto una strategia d'intervento per trasformare in opportunità i problemi strutturali comuni a tutte le aree rurali d'Europa, come l’alto tasso di disoccupazione, la fuga di cervelli, la mancanza di opportunità lavorative, la riconversione economica dal settore agricolo e/o industriale a quello dei servizi e la scarsa capacità innovativa.

I risultati del progetto sono un kit di risorse didattiche pensate sia per promuovere la cultura imprenditoriale tra i giovani che per riconvertire gli spazi, precedentemente a vocazione agricola ed industriale ed ora lasciati in disuso, in attività di coworking.

Quello del coworking rappresenta un trend mondiale, un driver per lo sviluppo imprenditoriale e per l’innovazione, in grado di favorire sinergie e opportunità di networking tra imprenditori e giovani talenti. Inoltre, lo scambio di esperienze e informazioni che avviene all'interno dei coworking può favorire la creazione di nuove attività economiche e, quindi, di nuovi posti di lavoro.

Un rilancio delle aree rurali che passa attraverso la riconversione di locali in disuso in spazi di aggregazione, lavoro e condivisione.

Per gestire con successo un coworking, è importante possedere sia competenze trasversali che tecniche, come è emerso dalla ricerca sul campo svolta nella prima fase progettuale e dai feedback dei gestori dei coworking visitati dai partner nel corso del progetto, tra cui il Flow Co Working in Norvegia e Capapult in Slovenia.

Tra le competenze chiave identificate troviamo: comunicazione verbale e non verbale,  leadership, project management, imprenditorialità, gestione e fidelizzazione della comunità, lavoro in team e sostenibilità economica.

Partendo da tali informazioni, il progetto Youth Re Working Rural ha prodotto una serie di strumenti che docenti, formatori e giovani potranno consultare gratuitamente per potenziare le competenze imprenditoriali e divenire coworking startupper. In particolare, sono stati definiti:

  • Stato dell’arte e mappa delle opportunità: report contenente i risultati della ricerca sul campo, l’analisi delle potenzialità dei territori rurali coinvolti nel progetto e le buone prassi europee relative alla riconversione di spazi e alla gestione dei coworking.
  • Quadro europeo delle qualifiche per il coworking start-upper: profilo del coworking start-upper con una descrizione di conoscenze, competenze ed abilità ritenute necessarie per questa figura a livello europeo.
  • Programma formativo per coworking start-upper: corso che mira a trasferire agli utenti conoscenze e competenze trasversali e specifiche per avviare e gestire uno spazio di coworking e approfondimenti tematici e settoriali.
  • Manuale per l’avvio e la gestione di spazi di coworking: manuale pratico e di supporto all’avvio e alla gestione di uno spazio di coworking
  • Opuscolo sulle buone prassi e sulle sfide aperte: documento contenente i risultati principali raggiunti dal progetto, le lezioni apprese a livello europeo, le sfide comuni ma anche le peculiarità dei differenti paesi e le azioni per la sostenibilità del progetto.

Tutti i prodotti sono disponibili  nella sezione “risultati” del sito web del progetto (https://youthreworking.eu/results/ )

Inoltre, partner, giovani, attori dello sviluppo locale vi aspettano nella  “Comunità  virtuale per lo sviluppo locale attraverso il coworking” attiva su Facebook @youthreworkingrural

 

A cura di Desiree Scalia

CIAPE - Centro Italiano per l'Apprendimento Permanente

 

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn