chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Eiropas Pieaugušo izglītības e-platforma

Ziņu sadaļa

Giornata mondiale del teatro, 27 marzo. Il messaggio del regista russo Anatòlij Vasìl’ev

25/03/2016
Valoda: IT

Dal 1961 l’International Theatre Institute (ITI) celebra, il 27 marzo, la GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO. Come ogni anno l'istituto invita una personalità del teatro a scrivere un messaggio rivolto a tutti, teatranti e spettatori, che viene diffuso e letto nei teatri di tutto il mondo; quest'anno è stato scelto il regista russo Anatòlij Vasìl’ev. 

Il messaggio inizia così:

"C’è bisogno di teatro?
Lo chiedono migliaia di operatori teatrali delusi e milioni di spettatori annoiati.
Perché ne abbiamo bisogno?
In anni in cui la scena è così insignificante al confronto con ciò che succede nelle piazze delle città e nelle regioni ove si consumano le vere tragedie della vita.
Cosa è per noi il teatro?
Palchi dagli stucchi dorati, poltrone di velluto, quinte polverose, voci impostate; ovvero, al contrario, scatole nere, imbrattate di sporcizia e di sangue, ammassi di corpi rabbiosi e nudi.
Cosa può dire il teatro? Tutto!
Il teatro può dire tutto.
Sia come gli dei vivono nei cieli; come i reclusi languiscono nelle grotte; come la passione può elevare e l’amore distruggere; come non ci sia spazio per i buoni, e regni l’imbroglio; come ci sia gente che vive nella sua casa, mentre dei bambini vivono nei campi profughi, e altri sono ricacciati nel deserto; come ci si separi dai propri cari. Il teatro può parlare di tutto ciò.
"

Leggi tutto il messaggio.

Questo il video proposto dal Centro Italiano dell’International Theatre Institute: il messaggio letto da Sara Donzelli (traduzione dall’originale russo di Marina Deribo e Claudio Facchinelli).

 

 

La Giornata celebra in tutto il mondo il valore culturale, educativo e sociale del teatro con iniziative e eventi speciali. In Italia il Ministero dell'istruzione ha da pochi giorni celebrato i vincitori del concorso rivolto alle scuole "Scrivere il teatro". La premiazione è stata anche l'occasione per presentare le "Indicazioni strategiche per l’utilizzo didattico delle attività teatrali”, con un intervento del Sottosegretario di Stato On.le Davide Faraone alla cerimonia di premiazione il 16 marzo scorso (leggi il comunicato stampa con il link alle Indicazioni strategiche).

 

Altri link di interesse:

- International Theatre Institute

- Centro Italiano dell’International Theatre Institute

Una sintesi video che ripercorre le figure più importanti che hanno scritto il messaggio per la Giornata mondiale del teatro

 

 

a cura di Alessandra Ceccherelli

 

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn