chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Eiropas Pieaugušo izglītības e-platforma

Kalendārs

La Memoria rende liberi. Sui lager di ieri ... e di oggi

Publicēja Martina Blasi pirms 2 mēneši 1 nedēļa

Pirmdiena 27 Janvāris 2020

In occasione della Giornata della Memoria, un confronto sulla pagina drammatica della nostra storia recente, che riguarda ed interroga anche il nostro presente, con ricorrenti derive repressive, discriminatorie e di negazione dei diritti umani.

Al centro dell'iniziativa l'incontro con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale , prof. Mauro Palma, che dialogherà con Caterina Francesca Guidi, ricercatrice presso l'Istituto Universitario Europeo, sul ruolo della Memoria storica per interpretare ed affrontare fenomeni attuali di trattamenti disumanizzanti e condizioni di privazione delle libertà personali.

L'incontro, organizzato da Assemblea sulla stessa barca insieme al gruppo Sentieri Partigiani, si terrà a Prato presso la Sala Ovale del Palazzo Banci Buonamici in via Ricasoli 19.

Primārā valoda:
Pasākuma veids: 
Konference
Dalības maksa: 
Reģistrācijas termiņš: 
27/01/2020
Tiešsaistes pasākums: 
Organizētājs: 
Assemblea sulla stessa barca e gruppo Sentieri Partigiani
Organizatora veids: 
Cits notikums
Kontaktinformācija: 
socialcava.prato@gmail.com federazioneanpiprato@gmail.com
Apskatītais temats:
Mērķi: 
In occasione della ricorrenza per commemorare delle vittime dell'Olocausto, la serata si propone di riflettere sulla negazione dei diritti umani al giorno d'oggi
Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn