chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Ambienti di apprendimento

Si sta svolgendo durante questa settimana, tra il 6 e l'11 di ottobre 2019, a Sastamala in Finlandia, l'ultimo flusso di mobilità del progetto europeo Erasmus+ KA1 "EdExNet - Una Rete Educativa di Esperti per l'Implementazione di una didattica digitale", di cui l'Università delle LiberEtà del FVG è coordinatore, ospiti del Sastamala Opisto College di Sastamala, centro di educazione per adulti che accoglie studenti, giovani e meno giovani, offrendo una vasta gamma di attività ricreative e di studio.

CONDIVIDI E STAMPA LA MOSTRA EUROPEA SULL'APPRENDIMENTO DEGLI ADULTI.

Una mostra che riunisce 28 progetti europei sull'apprendimento degli adulti in diversi paesi d'Europa. I progetti selezionati hanno l'obiettivo di garantire il benessere di ogni individuo dando la possibilità di acquisire competenze e conoscenze indipendentemente dal loro background sociale. Questa mostra è realizzata con poster formato A3 disponibili online. Qualsiasi organizzazione in Europa può facilmente scaricare, condividere, stampare, visualizzare le foto che compongono la collezione e organizzare un proprio evento per gli #ErasmusDays.

L'Associazione Antigone, che dagli anni Ottanta si occupa di diritti e garanzie del sistema penale in Italia, ha presentato il XV Rapporto Il Carcere secondo la Costituzione, in cui si prendono in considerazione tutti gli aspetti della vita in carcere a partire dai dati rilevati dall'Osservatorio sulle condizioni di detenzione di Antigone, che dal 1998 entra nelle carceri italiane come strumento di conoscenza per chiunque si avvicini alla realtà penitenziaria

L'edizione 2020 della Winter School  "International and Comparative Studies in Adult Education and Lifelong Learning" si svolgerà presso l'Università di Würzburg dal 3 al 14 febbraio 2020. Sono aperte le iscrizioni entro il 15 settembre.

L'appuntamento di Würzburg rappresenta un'occasione unica di specializzazione e formazione internazionale e comparativa sull'educazione degli adulti per studenti universitari, dottori di ricerca e professionisti del settore.

Dal 14 al 16 novembre 2019 a Genova il seminario Epale, organizzato in collaborazione con l’Università di Genova, il Forum Nazionale del Terzo Settore, Edaforum e lo spin off dell’Università di Firenze, MoCa Future Designers, inaugura una nuova stagione di riflessione sull’educazione degli adulti e punta i riflettori sulla dimensione della partecipazione non solo come metodo, ma anche come spazio della costruzione delle reti territoriali di apprendimento permanente.

Si parla tanto di generazioni connesse. In effetti non possiamo ignorare come ormai le nuove generazioni siano profondamente legate all’uso di internet come punto di riferimento. In particolare possiamo notare come i ragazzi dimostrino un legame molto intenso con i social network. Predominano spesso fenomeni di socializzazione virtuale che, in linea generale, non sarebbero da condannare, in quanto possono essere frutto anche di scambi attivi ed efficaci in termini di relazione.
4 Ottobre 2019
by Giorgio Rini
(it)

Un luogo che sa di tradizione, che accoglie per trasmettere antiche e nuove professioni, da sempre praticate nell’operosa Brianza, e insieme per apprendere il mestiere più difficile, il mestiere di vivere e saper vivere bene. Questo luogo, che si chiama Società Cooperativa Sociale S.r.l. Onlus La Bottega, nasce nel 1993, su iniziativa dell’Associazione Stefania, a Lissone (MB), per promuovere l’inserimento lavorativo di giovani e adulti, svantaggiati e disabili, in uscita da servizi formativi e d’istruzione secondaria. Con un metodo molto speciale, un ‘fare’ che si coniuga ad un ‘saper fare’ per arrivare ad un ‘saper essere’ che conduce alla scoperta di sé e alla maggiore consapevolezza/padronanza delle proprie competenze, trasversali e specialistiche.

Manuela Sebeglia, ambasciatrice EPALE, parteciperà al prossimo incontro del progetto Twins dal 19 al 23 luglio a Iasi (Romania). Lavorare sull’inclusione scolastica è una sfida, pensare che l’inclusione non sia solo un obiettivo ambizioso ma una metodologia, un-modo-di-essere-nella-scuola, è ciò che l’esperienza del progetto TWINS vuole portare all’attenzione di tutta la comunità educante.

12 Luglio 2019
by EPALE Italia
(it)
Il progetto è stato un grande successo permettendo l’acquisizione delle competenze professionali e della capacità di riconoscere la specificità del patrimonio culturale e dei trend turistici dei paesi ospitanti, oltre ad aver messo alla prova i ragazzi con la possibilità di conoscere nuove lingue, di comprendere nuove regole, ragazzi spesso catapultati da piccoli paesini in capitali europee.
3 Giugno 2019
by Ines Caloisi
(en)

ll Progetto è realizzato con il supporto del Programma Erasmus+  per il self empowerment dei consulenti di orientamento e formatori di IFP per la promozione dell'inclusione sociale di rifugiati, richiedenti asilo e adulti nella transizione di carriera

Il progetto ‘ l’Università di Strada’ intende offrire, in ambienti non formali, una serie di esperienze, conoscenze e competenze utili a raggiungere consapevolmente una cittadinanza attiva. L’Università di Strada è un modo per riavvicinare i cittadini al “piacere” di apprendere, di far parte di una comunità attraverso un percorso innovativo che va loro incontro senza pretendere che siano loro ad avvicinarsi ad istituzioni/enti/uffici spesso asettici e poco inclini ai bisogni di inclusione sociale, in quanto proiettati a fornire esclusivamente una formazione tradizionale di tipo formale.

La struttura teorica del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue è costruita intorno al concetto di “competenza linguistico-comunicativa” (Communicative Language Competence), correlata alle competenze generali (sapere, saper fare, saper essere, saper apprendere), permette «a una persona di agire usando specificamente strumenti linguistici».

20 Febbraio 2019
by Daniela Garau
(it)
1 Commenti
da Martedì 26 Novembre 2019 a Venerdì 29 Novembre 2019, Portugal

Training Course: Children's and Neighbourhood Parliaments - How to Implement?

The methodology used by the Children’s Parliament program aims to support the organization of communities and their sustainable development.
It creates circles of people who actively engage in the debate, planning and implementation of actions that facilitate the resolution of their own problems.

da Lunedì 21 Ottobre 2019 a Martedì 22 Ottobre 2019, Poland

Jak budować VARTOŚCIowe zespoły? Rola lidera - Poznań

Sukces działań niemal każdej firmy tworzą ludzie, którzy w niej pracują. Trudno wyobrazić sobie dobrze działające przedsiębiorstwo bez stojących za tym pracowników. Dobry zespół pracowników to przede wszystkim grupa ludzi, którzy doskonale się rozumieją i wiedzą, w jakim celu wykonują dane zadania. 

da Martedì 8 Ottobre 2019 a Mercoledì 9 Ottobre 2019, Hungary

SzakMÁzz! - Budapest Pályaválasztási Kiállítás

Budapest Főváros Kormányhivatala Foglalkoztatási Főosztály már hagyományosan, 20 éve nem csak az álláskeresőknek, hanem preventív jelleggel az általános, illetve a középiskolás fiataloknak is szervez pályaválasztási, pályaorientációs témakörben kiállításokat, börzéket, valamint vesz részt több olyan rendezvényen, amely ezt a korosztályt, a „jövő nemzedékét” éri el.

da Lunedì 30 Settembre 2019 a Domenica 6 Ottobre 2019, Hungary

Országos Könyvtári Napok

2019-ben az Országos Könyvtári Napok tematikája az ENSZ fenntartható fejlődési keretrendszerére épül. A "Könyvtárak az emberekért  - felelősségünk a Földért" projekt keretében a kapcsolódó témák közül igyekeznek könyvtári környezetben, sajátos eszközökkel alaposabban körüljárni néhányat a szervezők, bízva abban, hogy az információk átadásával egy-egy apró lépést tehetünk közösen a megoldás felé.

Anche se i vari sistemi educativi europei includono l’educazione digitale nei propri curricoli scolastici e promuovono l’uso delle tecnologie a fini pedagogici, è necessario chiedersi fino a che livello essi riescano a raggiungere l’obiettivo di preparare efficacemente le nuove generazioni agli ambienti digitali.

Il progetto GET UP, Gender Equality Training to overcome Unfair discrimination Practices in education and labour market, è un progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+. Il progetto si è sviluppato in due anni (gennaio 2017 – gennaio 2019) e l’obiettivo principale che ha perseguito è stato “contrastare gli stereotipi di genere legati alle scelte scolastiche e professionali e promuovere le pari opportunità di genere nel settore dell’istruzione, della formazione, dell’orientamento professionale e nei luoghi

Nell’anno 2017 l’ITSOS Albe Steiner di Milano ha vinto un progetto Erasmus+ dal titolo “Forma (e) Azione!” volto a fornire formazione all’estero a 19 docenti della scuola. Lo spirito del progetto è quello di promuovere la didattica CLIL e il potenziamento linguistico.

Il ruolo della biblioteca per un carcere interculturale, plurilingue e inclusivo, questo il titolo dell'incontro svoltosi il 3 ottobre 2018 alla Biblioteca delle Oblate. Sintesi delle criticità emerse e discusse attorno ai quattro tavoli tematici di lavoro.

La relazione annuale del Garante al Parlamento: positivi gli sforzi messi in campo dall’Amministrazione penitenziaria nell’ultimo anno per migliorare l’attività lavorativa negli Istituti penitenziari, sia come numeri sia rispetto alla qualità del lavoro offerto, ma rimane ancora molto da fare. Grave invece la situazione negli hot spot dove sono violati i diritti fondamentali delle persone straniere.
L'utente che non c'è è un progetto della Caritas di Bolzano orientato a promuovere su tutto il territorio provinciale una cultura dell'accoglienza che include anche gli uomini e le donne che hanno commesso un reato
Nessun risultato