chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Competenze di base

Si è svolto a Roma il convegno Nazionale Anp dedicato ai temi più innovativi dell'agenda delle politiche istituzionali.

E'stata una due giorni ricchissima di interventi di alto livello e spunti culturali profondamente correlati all'attuale esigenza di dare risposte concrete ai problemi della scuola italiana. A distanza di venti anni, la sfida dell'autonomia pare ancora estremamente attuale. Al tavolo dei relatori addirittura i padri fondatori dell'autonomia scolastica varata negli anni novanta: Bassanini e Berlinguer.

GVETS è un progetto Erasmus+ della durata di due anni, che mira a sviluppare un programma interdisciplinare di rafforzamento delle capacità attraverso la gamification, indirizzato ai nuovi professionisti che lavorano con i minori nel campo della migrazione per migliorare le loro capacità e rafforzare il loro ruolo per la protezione dei bambini.

Disponibili i materiali del Convegno di Reggio Emilia, 1-2 marzo 2019. L'appuntamento annuale di Reggio Emilia, dedicato alle politiche e pratiche sul contrasto all'analfabetismo, ha avuto quest'anno toni molto intensi. Le disuguaglianze in aumento, la situazione già complessa e ulteriormente aggravata dalle recenti decisioni politiche, con ricadute significative sulle scuole e sui centri di formazione non potevano non avere ripercussioni anche sul mondo educativo.

La creatività artistica e artigiana implementa l'autoconsapevolezza,le attitudini sociali, la capacità di mettersi in gioco e la motivazione personale. Questi i temi del seminario EPALE del 28 giugno a Napoli. Le iscrizioni sono aperte!

L'Unità EPALE Italia amplia e potenzia la rete degli stakeholder. Resoconto dei due incontri di lavoro presso le sedi Indire di Roma e Firenze per una maggiore precisazione di compiti e specificità di intervento dei vari attori coinvolti

“L’ educazione letteraria a scuola rappresenta un potente veicolo per decolonizzare un immaginario ancora fortemente eurocentrico, incapace, cioè, di conoscere e di sentire l’altro – anche l‘altro interno alle proprie tradizioni culturali – non come una minaccia, ma come occasione di nuovi e spesso imprevedibili scambi”. Partendo da questa affermazione nasce il lesson plan di letteratura inglese per adulti del CPIA di Messina.

15 Ottobre 2019
di Serena Freni St...
(it)

Nell'ambito del rafforzamento delle competenze di base anche legate a interventi di formazione professionale, il CPIA 10 di Formia (LT) ha attivato due moduli PON di taglio e cucito aperti sia agli iscritti dell'Istituto sia agli adulti disoccupati del territorio presso il punto di erogazione dell'Istituto Comprensivo Minturno 1.

Diane Gardner presenta ad EPALE il progetto Citizen Literacy, un'iniziativa promettente per lo sviluppo di corsi di alfabetizzazione rivolti agli adulti, di materiali di formazione per gli istruttori e di risorse di apprendimento digitali per questo insegnamento.

7 Gennaio 2019
di Rumen HALACHEV
(en)
1 Commenti

Il progetto EMBRACE mira a migliorare le opportunità e l’accesso al mercato del lavoro europeo per gli immigrati di recente arrivo provenienti da paesi extra UE. Spesso gli immigrati arrivano senza alcuna prova documentale relativa a eventuali titoli di studio conseguiti e/o esperienze professionali pregresse. Talvolta poi, anche se li possiedono, non possono essere convalidati in quanto nei paesi dell’UE difficilmente esistono strumenti per la validazione e la certificazione delle competenze degli immigrati, ostacolandone in tal modo l’integrazione nel mercato del lavoro.

E’ sotto gli occhi di tutti che il mercato del lavoro è in continua evoluzione: nuove professioni nascono mentre altre si trasformano rapidamente. Di conseguenza, anche le esigenze delle aziende mutano, viste le necessità di assumere nuovi profili o di migliorare le competenze interne. Allo stesso tempo, il mercato del lavoro è segnato da uno squilibrio tra persistenza della disoccupazione e difficoltà di assunzione in taluni settori.

Per celebrare la Giornata mondiale dell'alfabetizzazione, il team europeo EPALE specializzato in competenze base (EBSN) vi invita a prendere parte il 7 settembre al nostro Speakers’ Corner sull'alfabetizzazione. L'evento è aperto a tutti e si svolgerà venerdì 7 settembre dalle 10.00 (CET) alle 17:00 (CET).

“Europe in the way” è un progetto sviluppato per migliorare le competenze di 2 componenti del nostro staff nello sviluppo dei programmi europei.

Il progetto, finanziato dal programma Erasmus Plus azione KA1 formazione del personale, prevede una mobilità di 7 giorni (inclusi 2 giorni di viaggio) in Spagna, presso Academia Postal 3, per migliorare le capacità di progettazione e gestione nei progetti Erasmus Plus in un contesto internazionale.

Obiettivi del progetto:

– Aumentare la mobilità delle persone

– Apertura verso l’esterno

12 Luglio 2018
di Maria Domenica ...
(en)
Martedì 10 Dicembre 2019, Slovenia

Informativno srečanje ob zaključku projekta LearnersMOT ali sprožanje primarne motivacije za učenje pri malo izobraženih

Slovenska univerza za tretje življenjsko obdobje vas vabi, da se udeležite dogodka za širjenje vedenja o rezultatih projekta Learnersmot ali kako sprožati primarno motivacijo za učenje pri malo izobraženih odraslih ob uporabi pripomočkov IKT.

da Sabato 16 Novembre 2019 a Giovedì 16 Luglio 2020, Turkey

Tango Course

Purpose of the Training: Teaching Tango as a Dance Type.

Duration of Training: 9 Months (Fees will be collected monthly)

Target Audience: Everyone can participate.

Exams and Evaluation: There will be no exams.

Obligation to Attend Education: Attendance Requirement

Lunedì 25 Novembre 2019, Hungary

Alapkompetenciák mérése workshop

A Fővárosi Továbbtanulási és Pályaválasztási Intézetben szervez workshopot az EPALE Magyarország és a Magyar Pedagógiai Társaság Felnőttképzési Szakosztálya 2019. november 25-én 14.00–16.00 óra között. Az eseményen témafelvetést tart Gebauer Ferenc, Laki Ildikó, Dunás-Varga Ildikó, Pap Anna és Kraiciné Szokoly Mária, amit a résztvevőkkel tartott beszélgetés zár.

da Martedì 12 Novembre 2019 a Mercoledì 13 Novembre 2019, Belgium

Sprijinirea dezvoltării competențelor cheie: abordări și medii de învățare

Conferința va reuni factorii de decizie și alte părți interesate implicate și responsabile pentru implementarea politicilor și reformelor educației școlare. Participanții vor discuta și identifica condițiile sistemice și vor defini orientări politice pentru introducerea și dezvoltarea predarii și învățării bazate pe competențe în școlile din Europa.Consiliul Uniunii Europene a adoptat Recomandarea Consiliului privind competențele cheie pentru învățarea pe tot parcursul vieții pe 22 mai 2018.

Convegno "La scuola dell'inclusione non ha confini. Istruzione per adulti e scuola in carcere. Esperienze italiane ed europee a confronto". Registrato a Roma il 5 dicembre 2019.

Organizzato da CeSPI - Centro Studi Politiche Internazionali e Associazione Iscritti a Parlare

Risorse

Gli orti urbani si stanno espandendo in tutto il mondo per incoraggiare la produzione e il consumo locali, l’inclusione sociale, il dialogo
e l’adozione di uno stile di vita sostenibile. Infatti, qualunque sia la sua forma, le sue dimensioni, ognuno di essi cerca il raggiungimento di obiettivi comuni: sociale, educativo, ecologico, estetico, divertente ...
Pertanto, implementano pratiche partecipative nella loro progettazione, gestione e modalità operative.

Il manuale è stato creato come risultato della cooperazione tra partner di 3 paesi: Turchia, Polonia e Italia nell'ambito del progetto "Learning Tree" dei partenariati strategici Erasmus+. Il suo obiettivo principale era quello di educare le persone anziane nel campo delle TIC e la genealogia è stata utilizzata come motivazione nel progetto. Utilizzando questa dipendenza, il progetto Learning Tree ha progettato corsi di informatica basati su 4 moduli: (1) competenze informatiche di base, (2) competenze di base su Internet, (3) creazione di un albero genealogico utilizzando un computer, (4) creazione di un albero genealogico utilizzando applicazioni mobili (introduzione).

Il piano MIGRANS è un percorso formativo sperimentale destinato a migranti non scolarizzati nel paese d’origine. È frutto di una ricerca-azione e di una lunga esperienza professionale con richiedenti asilo prealfabeti e analfabeti totali. Rispetto all’offerta formativa attualmente erogata in Italia nei centri di formazione degli adulti in contesto formale che informale, il piano MIGRANS è innovativo rispetto all’articolazione del curricolo, del sillabo e della metodologia.

Nessun risultato