chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Risorsa

Programmi di educazione e formazione all'imprenditorialità: quali risultati producono esattamente? La Banca Mondiale risponde

Lingua: IT

Inviato da Daniela Ermini

/it/file/sanchezjpg-0sanchez.jpg

 Nel mondo sono sempre più numerosi i programmi di educazione e formazione all'imprenditorialità ma la consapevolezza globale su di loro e sul loro impatto è ancora al minimo.


Lo studio condotto dalla Banca Mondiale dal titolo Entrepreneurship Education and Training Programs around the World: Dimensions for Success, attraverso una attenta revisione della letteratura esistente e di 230 programmi di valutazione, cerca di rispondere a domande chiave sul panorama complessivo dei programmi di educazione e formazione all'imprenditorialiti (definiti con l’acronimo EET).

I programmi EET si collocano, dunque, nell'ambito dei programmi di istruzione e formazione e mirano a stimolare l'imprenditorialità, distinguendosi per obiettivi e destinatari.



Infatti, mentre i programmi di educazione all'imprenditorialità tendono a concentrarsi sulla costruzione di conoscenze e competenze sull'imprenditorialità e sugli studenti di istruzione secondaria o superiore, quelli di formazione all'imprenditorialità si indirizzano alla costruzione di conoscenze e competenze per avviare o gestire un'impresa e sono rivolti perlopiù a potenziali imprenditori (come ad esempio soggetti vulnerabili o disoccupati) e a coloro che stanno già


Quali risultati ottengono i programmi EET? I risultati possono essere classificati in termini di:

  •   Mentalità imprenditoriale: cambiamenti nelle capacità socio-emotive;
  •   Capacità imprenditoriali: cambiamenti nelle conoscenze e abilità tecniche;
  •    Status imprenditoriale: cambiamento nelle attività, come l'apertura di un'impresa o la ricerca di un impiego;
  •    Performance imprenditoriale: cambiamenti negli indicatori delle prestazioni di un'impresa.


 In aggiunta, occorre sottolineare come il contesto economico, politico e culturale in cui i programmi sono implementati e le diverse percezioni sull'assunzione di rischi e sul fallimento  influenzino in modo determinante comportamenti e pratiche imprenditoriali.

Questo studio è stato presentato dalla ricercatrice della Banca Mondiale Maria Laura Sanchez Puerta nel corso del seminario Sviluppare e valorizzare lo spirito di imprendoitorialità, organizzato dall'Unità Epale Italia a Milano nei giorni 5-7 novembre 2018.

Scarica in Pdf Entrepreneurship Education and Training Programs around the World: Dimensions for Success

Autore/i della risorsa: 
https://www.worldbank.org/
Data di pubblicazione:
Mercoledì, 12 Dicembre, 2018
Tipo di risorsa: 
Studi e relazioni
Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn