chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Risorsa

Danza: educazione culturale e artistica nella formazione della persona

Lingua: IT

Inviato da Mariacristina G...

Nell’anno europeo dedicato alla Cultura, salutiamo con entusiasmo le idee e le ispirazioni che il 2018 ci mette a disposizione, al fine di collocare al centro dell’interesse comune quel processo di conoscenza che porta ad apprezzare tutti gli oggetti culturali umani. Occorre cogliere l’occasione che ci offre l’anno in corso per creare le premesse di un’azione sinergica, come base di quella cittadinanza proattiva sempre più composta d’identità e saperi complessi; enti, associazioni, istituzioni, gruppi dovrebbero, infatti, cooperare fattivamente per rafforzare il senso di appartenenza a un comune spazio europeo. Il patrimonio culturale in tal senso ci impone la scoperta della nostra identità attraverso le diversità, attivando quel dialogo interculturale da cui non si può prescindere nell’attuale situazione contemporanea. E‘ così che, nel futuro della cittadinanza europea, la valorizzazione dell’arte porterà certamente a esiti positivi. La capacità dei settori culturali e creativi europei di operare a livello transnazionale e internazionale comporterà la promozione di azioni fattive di circolazione delle opere. Tra i tanti oggetti culturali, la danza rappresenta un patrimonio pienamente intangibile – composto di pratiche, rappresentazioni, espressioni, conoscenze, competenze - cui le persone attribuiscono valore attingendo prevalentemente dalle proprie sensazioni. Ma avvicinarsi alla danza con la prospettiva della scoperta culturale può rappresentare una ricerca che porta lontano, perché si entra nelle radici profonde dell’espressività, intesa come codice eminentemente umano. E’ giunto, dunque, il momento di elevare la danza a simbolo educativo della cultura artistica che esprime l’essenza della persona e, attraverso la danza, entrare con fiducia nella generosa visione che l’Europa ci sta consigliando di cogliere.

 

Autore/i della risorsa: 
Mariacristina Grazioli
Elisa Caprari
Data di pubblicazione:
Martedì, 16 Gennaio, 2018
Lingua del documento
Tipo di risorsa: 
Articoli
Paese:
Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn