Salta al contenuto principale
News
Notizie

Questionario sul gioco degli scacchi per sordi

Il questionario è rivolto a persone sorde, persone con difficoltà uditive ed amanti del gioco degli scacchi.L’obiettivo del questionario è quello di raccogliere dati preliminari sulla diffusione dello sport ed in particolare della disciplina degli scacchi per capire quali sono per le persone sorde le condizioni di accesso e adesione a questa disciplina sportiva.

Il seguente questionario fa parte del lavoro di ricerca sull’Intellectual Output 1 del progetto CHED - Chess Platform for Deaf People. Vi chiediamo di dedicare pochi minuti alla risposta di queste domande 

“Chess platform for deaf people” (613577-EPP-1-2019-1-RO-SPO-SCP) è un progetto ERASMUS+, SPORT, Big Collaborative Partnership.CHED ha lo scopo di contribuire all’eliminazione di barriere esistenti per persone sorde e di fornire eque opportunità per la partecipazione agli scacchi attraverso lo sviluppo di una piattaforma di scacchi online con spiegazione in lingua dei segni e la costruzione di un network di organizzazioni unite per il supporto a questo target anche nel corso del tempo.

Si ringrazia Landward Research Teoranta (Irlanda), organizzazione leader dell’output per aver realizzato il questionario in collaborazione con il resto del partenariato composto da: CSST (Romania) coordinatori del progetto ed inoltre CEIPES (Italia), SINOPSPASTIK CHILDREN’S ASSOCIATION (Turchia), Antik Art LLC- It Solutions (Armenia), Center of Education and Support RES-GEST (Poland), Communication and Technologies center (Grecia).

Grazie mille per la collaborazione!

Link al questionario:https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/CHED?surveylanguage=IT

Login (0)

Vuoi scrivere un articolo?

Non esitare a farlo!

Clicca sul link seguente e inizia a pubblicare un nuovo articolo!

Ultime discussioni

Discussione EPALE: come incrementare l'educazione delle persone adulte con disabilità

Come parte del focus EPALE di Giugno dedicato al tema delle persone con disabilità, vorremmo conoscere i vostri punti di vista su come valorizzare ed incrementare l'educazione degli adulti con disabilità. La discussione è in programma il giorno 8 giugno alle ore 14:00 CEST.
Altro