chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

Newsroom

Progetto PLGE: Apprendimento personalizzato in ambienti di gruppo

20/11/2020
di Francesca CIAMPALINI
Lingua: IT

Progetto PLGE: Apprendimento personalizzato in ambienti di gruppo

L'obiettivo di questo progetto Erasmus + KA2 - Partenariati Strategici per l'educazione degli adulti è quello di fornire agli insegnanti di lingua una serie di strumenti innovativi attraverso una piattaforma interattiva, insieme alle competenze e alle conoscenze per poter offrire agli studenti adulti opportunità di apprendimento personalizzate e di alta qualità in corsi di lingua per adulti e di gruppo.

Tre sono i prodotti principali:

  1. Manuale sulla differenziazione negli ambienti di apprendimento della L2

La prima Opera di Ingegno include i risultati della ricerca documentaria e un'analisi delle tecniche di differenziazione svolte dal Consorzio di PLGE, nonché una sintesi delle tecniche di differenziazione, delle metodologie e delle buone pratiche, di casi studio sulla differenziazione in uso nei paesi coinvolti nel progetto (Polonia, Spagna, Olanda, Italia e Regno Unito).

Il manuale è strutturato in due parti: Metodologie e Strategie e Casi Studio. La prima parte contiene due metodologie e relative strategie scelte come esempi di buone pratiche da ciascuna delle organizzazioni partner coinvolte nel progetto. Il Metodo mnemonico e il metodo diretto della Polonia; gli angoli della classe e il CLIL dalla Spagna; le tecniche di narrazione e drammatizzazione per l'insegnamento dell'Italia e Come organizzare l'educazione personalizzata e la diagnostica linguistica in contesti educativi multilingue proposte dai Paesi Bassi; Think-pair-share (Pensa-Confranta-Condividi) e le letture graduate dal Regno Unito. La seconda parte comprende 10 casi studio correlati, due per ogni organizzazione del Consorzio PLGE.

 

  1. Quadro modulare standardizzato PAI (Piano di apprendimento individuale) per ambienti di apprendimento L2

La seconda opera di ingegno si compone di 3 parti:

- Modello di analisi dei bisogni formativi dello studente (ABF);

- Modello di Piano di Apprendimento Individuale (PAI);

- Guida all'uso dei modelli ABF e PAI.

La Guida fornisce agli insegnanti di lingue consigli semplici e concreti su come utilizzare i modelli di ABF e PAI. Contiene risposte a domande importanti e istruzioni passo dopo passo su come si dovrebbe realizzare un ABF e un PAI

Va notato che il piano di apprendimento individuale e l’analisi dei bisogni formativi degli studenti giocano un ruolo molto importante nell'apprendimento della L2, a beneficio sia degli studenti che degli insegnanti. Grazie a questi strumenti, gli insegnanti hanno l'opportunità di apprendere e comprendere i bisogni, le motivazioni, i punti di forza, le debolezze e la strategia di insegnamento preferito dell'allievo. Di conseguenza, sarà più facile per loro adattare la metodologia e il programma affinché sia più efficace e vantaggioso per lo studente, ne risulterà una classe più coinvolta e quindi più motivata a migliorare le proprie competenze linguistiche. Tuttavia, è importante ricordare che si tratta di un processo ed è essenziale, quindi, che l'insegnante conduca regolarmente una ABF (Analisi dei bisogni formativi). Questo permette un continuo miglioramento del processo di insegnamento e una costante risposta ai bisogni e ai progressi dell'allievo, così come l'adattamento dell'insegnamento al ritmo sincrono di sviluppo dell'allievo.

  1. PLGE - Piattaforma elettronica interattiva e Piano di apprendimento individuale

Il piano di apprendimento interattivo e la piattaforma delle risorse costituiscono la terza opera di ingegno realizzata dal progetto Erasmus+ PLGE. Si tratta di una piattaforma ad accesso aperto per insegnanti e discenti di una qualsiasi L2, che contiene materiali sviluppati come parte della prima opera d’ingegno, nonché una versione elettronica della seconda opera di ingegno, la Libreria elettronica delle risorse educative aperte (LER) e, naturalmente, una breve guida su come utilizzare la piattaforma.

Fornisce conoscenze sulla differenziazione, sulle diverse tecniche e sugli esempi di differenziazione che gli insegnanti di L2 possono utilizzare durante le loro lezioni. Il Sistema Interattivo PAI permette agli insegnanti e agli studenti di lavorare insieme più facilmente accedendo a documenti riguardanti i progressi dei singoli studenti in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Questo permette agli studenti il monitoraggio del loro apprendimento a distanza e permette agli insegnanti di visualizzare e assegnare compiti in base ai loro progressi. Tutto ciò che devono fare è accedere con il loro account.

La piattaforma include anche la libreria elettronica, alla quale sia gli insegnanti che gli studenti possono aggiungere qualsiasi documento per l'apprendimento e lo studio. La biblioteca si basa su una raccolta di Risorse Educative Aperte (REA).

Beneficiare dei risultati

In conclusione, la piattaforma facilita il processo di apprendimento e offre opportunità di apprendimento di alta qualità sulla base della guida e delle raccomandazioni precedentemente ricevute dagli insegnanti di L2, dà accesso a metodi interessanti e permette agli insegnanti di seguire i progressi degli studenti ovunque e in qualsiasi momento.

 

Visita https://plge.erasmus.site/platform/ e prova la nostra piattaforma!

 

ione dell'apprendimento delle lingue in tutta Europa.

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn Share on email