Salta al contenuto principale
News
Notizie

Parità di genere nei settori culturali, aperta la selezione di esperti per consultazione europea

La consultazione pubblica "GENDER EQUALITY: Gender Balance in Cultural and Creative Sectors" rappresenta l'opportunità per un gruppo di circa 35 parti interessate della società civile europea nel settore culturale di scambiare idee su questo argomento e di presentarle alla Commissione europea. L'iniziativa è promossa da Voices of culture che coordina il Dialogo strutturato con incontri regolari tra Commissione e rappresentanti del settore culturale, secondo quanto previsto dal 2007 con l'adozione dell'Agenda europea per la cultura. Il gruppo organizzerà un brainstorming il 4 e il 5 settembre 2019 a Praga, quindi discuterà le idee principali (da sintetizzare in un rapporto riepilogativo) con rappresentanti della Commissione europea in occasione di un incontro di dialogo a Bruxelles il 5 e 6 novembre 2019.

Alcune dei punti oggetto di discussione:

  1. What is the role of the public authorities (at national, regional and/or local levels) in ensuring a level playing field for female and male artists and cultural professionals? What works? What doesn’t work?
  2. What, if any, cultural policies and legislations need to be revised and/or introduced to include explicit affirmation of gender equality?
  3. What is the role of sectoral initiatives put in place to close the gender gaps in particular cultural and creative sectors?
  4. What should be done to increase the number of women in the cultural and creative occupations and sectors where they are under-represented?
  5. How to increase the gender balance at the leadership and decision-making positions?
  6. Is there a need for measures that promote equity in access to resources and access to the art market? If yes, what would be the most effective measures to be introduced?
  7. How to remove impediments that stand in the way of women’s involvement and advancement in cultural professions of their choice?

L'invito è aperto a rappresentanti dei settori culturali e creativi (organizzazioni professionali, istituzioni culturali, organizzazioni non governative, reti europee, fondazioni, organizzazioni private, ecc.) con competenze attienenti al tema "Parità di genere: equilibrio di genere in ambito cultura e creatività", che desiderino contribuire alle consultazioni in programma con la Commissione europea. Le organizzazioni che fanno richiesta devono appartenere a uno dei 28 Stati membri dell'UE.

Leggi le informazioni e proponi la tua candidatura online entro il 14 giugno.

A proposito si Voices for Culture e Dialogo strutturato sull'Agenda

Login (0)

Vuoi scrivere un articolo?

Non esitare a farlo!

Clicca sul link seguente e inizia a pubblicare un nuovo articolo!

Ultime discussioni

Discussione EPALE: come incrementare l'educazione delle persone adulte con disabilità

Come parte del focus EPALE di Giugno dedicato al tema delle persone con disabilità, vorremmo conoscere i vostri punti di vista su come valorizzare ed incrementare l'educazione degli adulti con disabilità. La discussione è in programma il giorno 8 giugno alle ore 14:00 CEST.
Altro