chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Newsroom

Nuove misure per dare impulso alle competenze chiave, alle competenze digitali e alla dimensione europea dell'istruzione

18/01/2018
Lingua: IT

La Commissione europea ha adottato lo scorso 17 gennaio una serie di nuove iniziative per migliorare le competenze chiave e le competenze digitali dei cittadini europei e per promuovere valori comuni e la conoscenza del funzionamento dell'Unione europea nelle scuole.

Le nuove proposte giungono appena due mesi dopo che i capi di Stato e di governo europei hanno parlato di istruzione, formazione e cultura al vertice di Göteborg del novembre 2017 e mirano a ridurre le disuguaglianze socioeconomiche, sostenendo nel contempo la creazione di un'Europa più unita, più forte e più democratica.

 

Le iniziative proposte dalla Commissione si riassumono in tre punti principali:

 

1. Una raccomandazione del Consiglio relativa alle competenze chiave per l'apprendimento permanente: la nuova proposta, rispetto alla raccomandazione del 2006, contiene aggiornamenti importanti che riflettono la rapida evoluzione verificatasi nel frattempo nell'insegnamento nell'apprendimento. Mira a migliorare le competenze chiave delle persone di qualsiasi età durante tutto l'arco della vita e a fornire orientamento agli Stati membri su come pervenire allo scopo. La proposta include, inoltre, la promozione dello spirito imprenditoriale e della mentalità orientata all'innovazione, quali strumenti per liberare il potenziale personale, la creatività e lo spirito di iniziativa. La Commissione raccomanda poi alcune misure volte a promuovere le competenze in scienze, tecnologie, ingegneria e matematica.

 

2. Un piano d'azione per l'istruzione digitale che delinea in quali modi l'UE può aiutare cittadini, istituti e sistemi di istruzione a prepararsi meglio a vivere e lavorare in un'era di rapidi cambiamenti digitali mediante:

  • un migliore impiego delle tecnologie digitali per l'insegnamento e l'apprendimento;
  • lo sviluppo delle competenze e delle abilità digitali necessarie per vivere e lavorare in un'era di trasformazioni digitali e
  • il miglioramento dell'istruzione mediante una previsione e un'analisi dei dati più attente.

 

3. Una raccomandazione del Consiglio sui valori comuni, l'istruzione inclusiva e la dimensione europea dell'insegnamento: a sostegno di tali obiettivi la Commissione adotterà misure per aumentare gli scambi virtuali tra le scuole per stimolare la mobilità nell'ambito del programma  Erasmus+.

Le nuove proposte saranno anche discusse al primo Vertice europeo dell'istruzione che si terrà il 25 gennaio a Bruxelles, dedicato al tema “Porre le basi dello spazio europeo dell'istruzione - Per un'istruzione innovativa, inclusiva e basata sui valori"

 

 

Leggi il comunicato stampa della Commissione Europea Nuove misure per dare impulso alle competenze chiave, alle competenze digitali e alla dimensione europea dell'istruzione

 

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn