chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Newsroom

"Boez. Andiamo via", in TV il cammino che recupera la speranza nel futuro

03/09/2019
Lingua: IT

Su RaiTre dal 2 settembre va in onda "Boez. Andiamo via", una docu-serie in 10 puntate che segue il viaggio a piedi di 6 ragazzi che hanno avuto problemi con la giustizia.

Il cammino, dal Colosseo a Santa Maria di Leuca, in 60 giorni. Il cammino come catarsi, un percorso da compiere fuori, tra strade lunghe e panorami nuovi, e dentro di sé, alla ricerca di sogni dimenticati e di speranze da ricostruire.

"Questa storia elimina le intermediazioni per andare direttamente alla materia viva di un racconto documentato", ha detto Eleonora Andreatta, direttrice di Rai Fiction nella conferenza stampa, " In questo caso, la tv si mescola alla vita con una modalità opposta a quella del reality, senza spettacolarizzare la vita ma con grande pudore, entrando in punta di piedi alla storia che si sta svolgendo. Il titolo Boez trae ispirazione da un writer attraverso il quale è stata raccontata la storia di riscatto di questi 6 giovani."

Parlano i ragazzi. Maria Cristea: "E' stata un'esperienza bella, non ci ha cambiato la vita ma ci ha dato una spinta per poter andare sempre più avanti". Kekko Tafuno: "Questo percorso mi ha arricchito sia geograficamente, "storicamente" e anche umanamente. Tante cose che ho detto, neanche i miei genitori lo sapevano. Alla fine, la Statua della Libertà, me la sono tatuata! Va bene così, grazie a tutti!".

La docu-serie è una co-produzione Rai Fiction - Stemal Entertainment, con la collaborazione del Ministero della Giustizia e del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità  scritta da Paola Pannicelli e Roberta Cortella e diretta da Roberta Cortella e Marco Leopardi, con Omar Ben Aoun, Maria Cristea, Francesco Dinoi, Alessandro Paglialonga, Matteo Santoro, Francesco Tafuno, Ilaria D’Appollonio e Marco Saverio Loperfido.

Fonte: tvblog.it

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn