chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Newsroom

Apertura di EPALE Serbia, un grande risultato per uno stato candidato all'ingresso nell'Unione

10/02/2017
Lingua: IT

L'8 febbraio scorso si è svolta la cerimonia inaugurale della piattaforma EPALE Serbia a Belgrado, in un clima di grande solennità. La Fondazione Tempus nel quadro della "Settimana della educazione degli adulti" ha organizzato la sua prima conferenza nazionale EPALE dal titolo: "Sviluppare le competenze degli insegnanti e dei formatori nel campo della formazione degli adulti attraverso la cooperazione". Un titolo importante nella location migliore di Belgrado, l'Hotel Metropol Palace. Abbiamo partecipato sia io che Anna Maria Cacchione come Ambasciatori EPALE Italia ed abbiamo avuto subito la sensazione di trovarci in un momento vissuto come "storico" sia da loro che da noi. Il convegno è stato dedicato alla presentazione di EPALE, ma la presenza del vice ministro della pubblica istruzione, sig. Aleksandr Pajich, e del rappresentante presso l'Unione Europea, sig. Wilhelm Vukovich, la dice tutta sull'importanza che è stata attribuita all'evento.

La conferenza è stato un momento per discutere dei problemi della formazione per gli adulti e soprattutto del riconoscimento dei soggetti che operano nel settore, ma soprattutto EPALE ha mostrato che era consentito a tutti i soggetti coinvolti, di partecipare alla più vasta Community degli operatori EDA in Europa praticamente disponendo di un unico grande luogo di incontro per condividere conoscenze, esperienze, problemi e best practice. Nello spirito di cooperazione e di scambio di informazioni, la conferenza ha riunito esperti provenienti dall' Europa (ha partecipato anche il prof. Andrew McCoshan da Birmingham) e professori della locale Università di Belgrado. Importante è sottolineare che la Serbia presenterà le proprie conoscenze in materia di miglioramento della qualità delle competenze nel campo dell'educazione degli adulti, così come le esperienze nel campo della formazione degli giovani e degli adulti dove sembra che operino globalmente circa 70mila persone. 

E' già disponibile lo streaming della conferenza che si trova sul sito della Fondazione Tempus per chi fosse interessato a conoscere tutti i relatori o gli argomenti della giornata (http://erasmusplus.rs/category/obrazovanje/) oppure su YouTube il video dei singoli interventi:

https://www.youtube.com/watch?v=ykRjmk89UJo

Interventi di Carlo Smaldone Villani al minuto 4:55:38 ed Anna Maria Cacchione al minuto 5:33:50.

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn