chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

Blog

Tesori rurali, guardare il proprio territorio con occhi nuovi

15/10/2020
di Alessandra Cecc...
Lingua: IT

fonte: comunicato

Da un territorio sensibile ai temi dello spopolamento delle aree interne e rurali nasce il desiderio di unire le forze e agire per contrastare il fenomeno a beneficio delle nuove generazioni.

L’associazione culturale no profit “SmartLab Europe”, nata a Pescara nel febbraio 2018, persegue lo scopo della promozione e dello sviluppo della cultura, arte, educazione permanente, formazione continua, educazione degli adulti, benessere e salute, comunicazione e media, educazione alla cittadinanza europea. 
Per la dimensione europea caratterizzante l’associazione, immediatamente dopo la sua costituzione ha seguito le procedure per registrarsi sul portale delle opportunità europee, creando un account di accesso all’Unione europea. Successivamente ha avviato una ricerca su EPALE – la Piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa - ed ha esplorato nell’apposita area “Ricerca Partner” idee e proposte progettuali, richieste di collaborazioni e di partenariati.

Da un intenso carteggio intrapreso con diverse organizzazioni localizzate nei vari Paesi europei è nato un proficuo scambio di messaggi e di informazioni che infine ha visto il Centro di Educazione non formale AZOTE di Balvi (Lettonia) interessato ad approfondire meglio la collaborazione fino a coinvolgere l’Associazione nella progettazione del partenariato strategico Erasmus+ “Tesori Rurali -  L’impresa sociale motore dello sviluppo rurale”.

L’associazione ha collaborato insieme con la coordinatrice e gli altri partner alla stesura di “Tesori Rurali ” in tempi molto stretti, considerando che la scadenza per la presentazione del progetto era fissata al 21 marzo 2018.

Il progetto parte dall’annosa problematica dello spopolamento delle aree interne e rurali comune ai 9 paesi del partenariato e persegue lo sviluppo di tali aree a partire da quelle risorse culturali, sociali e ambientali che, pur presenti, spesso non vengono sufficientemente conosciute, apprezzate e utilizzate.
Ma le risorse non bastano occorrono anche competenze come per esempio quelle imprenditoriali e digitali necessarie per promuovere l’occupazione e lo sviluppo socio-educativo e professionale.

Il partenariato ha creato appositamente un output “The first steps in social entrepreneurship” a cui si può liberamente accedere e seguire percorsi formativi presenti per acquisire le competenze necessarie. 

Il progetto è iniziato a fine anno 2018 e terminerà nella primavera del 2021. Esso rappresenta una opportunità preziosa per conoscere il territorio locale e quello dei nove paesi partner e per operare uno scambio di esperienze di successo di imprenditoria sociale, oltre a costituire un’azione di sensibilizzazione al fine di avviare ulteriori iniziative. 

Lungi dal poter risolvere un fenomeno complesso e spesso drammatico dello spopolamento di vaste aree interne, il progetto offre la straordinaria possibilità di guardare il proprio territorio con occhi nuovi.

#ErasmusDays in diretta video

Per l'importanza che la collaborazione europea riveste anche nell'ambito dell'impresa sociale “SmartLabEurope” in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo e con Epale Italia, in occasione degli #ErasmusDays, organizza il 17 Ottobre ore 16.00 un video - evento sulla pagina Facebook dell'associazione per raccontare le fasi essenziali del progetto Strategico Erasmus+ KA204 “Tesori Rurali - L’impresa sociale motore dello sviluppo rurale”.

Info:
Sitoweb Associazione SmartLab Europe:  http://www.smartlabeurope.eu/ 
Facebook Associazione SmartLab europe : https://www.facebook.com/smartlabeurope 

Sitoweb progetto “Rural Tresaures”: http://rural-treasures.mozello.lv/ 
FB progetto”Rural Tresaures”: https://www.facebook.com/ruraltreasures/


Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn Share on email