Salta al contenuto principale
Blog
Blog

Possibili percorsi contro la violenza di genere: isolare e combattere gli estremismi, costruire nuovi linguaggi di accoglienza e di incontro

Secondo incontro sulla costruzione di percorsi contro la violenza di genere organizzato dall'Unità Epale in collaborazione con  l'Associazione A Tutto Volume di Bagno a Ripoli e l'Associazione LUI di Livorno. L'incontro, in programma il giorno 5 febraio, affronterà il tema degli stereotipi di genere e sarà dedicato alla figura di Agitu Ideo Gudeta

colori profili incontro epale educazione degli adulti

L’Associazione A tutto Volume di Bagno a Ripoli (Firenze) in collaborazione con l’Unità EPALE Italia e l’Associazione LUI di Livorno dedica un secondo incontro al tema del contrasto alla violenza di genere. 

 

Il primo incontro - Per un cambiamento di pensiero negli uomini violenti 

Nel primo incontro Possibili percorsi per il contrasto della violenza di genere: per un cambiamento di pensiero negli uomini violenti, avvenuto in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, si sono analizzati i modelli provenienti da culture e linguaggi generati dal patriarcato, prendendo una posizione netta contro la violenza maschile sulle donne e contro l’omofobia, riflettendo inoltre sulle nuove problematiche sociali degli uomini. Altri elementi emersi durante l’incontro sono stati la necessità di fare rete tra i centri antiviolenza e l’impatto significativo e drammatico che la pandemia e il distanziamento sociale hanno avuto sull’aumento della violenza domestica.Sono stati inoltre presentati i risultati del lavoro (Dodicesimo rapporto sulla violenza di genere in Toscana - anno 2020) svolto dall’Osservatorio sociale della regione Toscana, che da anni promuove il valore dell’uguaglianza nella diversità tra donne e uomini, lavorando su tutti i fronti, affinché le future generazioni crescano sempre più libere dalla violenza di genere, in una effettiva cultura della parità dei diritti e dei doveri.

 

Il secondo incontro: isolare e combattere i pregiudizi e gli estremismi

Il secondo incontro Possibili percorsi contro la violenza di genere: isolare e combattere gli estremismi, costruire nuovi linguaggi di accoglienza e di incontro- in programma il giorno 5 febbraio dalle 17:00 alle 18:30 in diretta Facebook sulla pagina Epale Italia- affronterà il tema degli stereotipi e dei pregiudizi e sarà dedicato alla figura di Agitu Ideo Gudeta, imprenditrice agricola, che lottava contro i meccanismi che distruggono relazioni e ambiente, attraverso una pratica illuminata di pastorizia e cura.

Agitu Ideo Gudeta, uccisa il 29 dicembre 2020 a Frassilongo in val dei Mocheni, è stata vittima di violenza di genere ed ha subito in vita atti di discriminazione razziale. 

Gli stereotipi, oggetto di analisi in questo incontro, sono appresi in maniera automatica, non si basano sull’esperienza, ma sono costruiti in maniera generalizzata sulla base di elementi condivisi culturalmente. Nello specifico gli stereotipi di genere fanno riferimento all’attribuzione di caratteristiche generalizzate agli uomini e alle donne ed hanno un’importanza centrale nella definizione dei ruoli sociali e nella stereotipizzazione delle professioni, degli sport, dell’abbigliamento e così via. 

Ancora una volta per isolare gli estremismi e decostruire gli stereotipi di genere è necessario puntare sull’educazione, non solo del singolo, ma della comunità intera.

Ne parleremo con Eleonora François, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Bagno a Ripoli (FI), Jacopo Piampiani e Gabriele Lessi dell’Associazione LUI di Livorno, Manuela Sebeglia, Ambasciatrice EPALE, Libera Gabriele, Insegnante presso la Scuola dell’infanzia di Pergine, Valsugana (Trento) e Sandro Giovannini, pastore, educatore, cinofilo.

Durante l’incontro sarà proiettato il video “Un'Etiope in Trentino” in cui Agitu Ideo Gudeta racconta la sua storia a Pif (Pierfrancesco Diliberto, regista, scrittore, conduttore televisivo) durante la trasmissione Caro Marziano del 2017.

 

Per partecipare vai alla diretta Facebook il 5 febbraio, ore 17

 

Guarda la video registrazione dell'incontro >>>

Login (1)

Want to write a blog post ?

Don't hesitate to do so! Click the link below and start posting a new article!

Ultime discussioni

Discussione EPALE: come incrementare l'educazione delle persone adulte con disabilità

Come parte del focus EPALE di Giugno dedicato al tema delle persone con disabilità, vorremmo conoscere i vostri punti di vista su come valorizzare ed incrementare l'educazione degli adulti con disabilità. La discussione è in programma il giorno 8 giugno alle ore 14:00 CEST.
Altro