chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

Blog

Non è mai troppo tardi per coronare un sogno e riallacciare il filo di una matassa interrotta.

12/07/2020
di Salvatore Giust...
Lingua: IT

Non è mai troppo tardi per coronare un sogno e riallacciare il filo di una matassa interrotta. Non è mai troppo tardi per ritornare sui banchi di scuola a chiudere un ciclo di istruzione, che le circostanze della vita possono aver impedito di completare nei tempi canonici. È quanto è accaduto al signor D’Auria Tommaso, ‘giovincello’ di quasi 70 anni, studente modello del Corso serale indirizzo CAT (Costruzione, Ambiente e Territorio) dell’IIS “Enrico De Nicola” di San Giovanni La Punta (CT) che, dopo una vita lavorativa intensa e professionalmente appagante, ha deciso di realizzare un suo sogno, quello di conseguire un titolo di studio nella scuola secondaria superiore. Si dice che i corsi per adulti siano tra i cardini della formazione/istruzione permanente: affermazione che trova conferma proprio nell’intervista rilasciata da questo studente ‘attempato’ a una emittente televisiva regionale poche ore dopo aver sostenuto la prova orale dell’esame di Stato.

Dopo aver frequentato con costanza e serietà tutto il percorso formativo dell’indirizzo scelto, Tommaso D’Auria ha coronato la sua scelta di diplomarsi non più giovanissimo con un esame brillante e una valutazione finale di 98/100. La sua determinazione è stata da esempio per tutti i compagni di classe che in lui hanno riconosciuto un leader positivo.

Il caso del signor D’Auria, cioè quello dello studente non più giovane anagraficamente ma sicuramente con una forza e una determinazione da far invidia agli studenti ventenni, non è isolato presso il Corso serale dell’IIS “Enrico De Nicola”. Da un’analisi dell’anagrafe dei discenti, si ha che ben il 9% dei frequentanti ha una età superiore ai 55 anni, il 24% ha una età compresa tra i 40 e i 55 anni. Tale analisi ci fa comprendere ancor di più l’importanza dei corsi serali quali strutture essenziali della formazione permanente.

 

Salvatore Giustiniani

Ambasciatore EPALE Sicilia

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn Share on email