Salta al contenuto principale
Blog
Blog

Multiculturalità e consapevolezza culturale - CAST4Innovation

La multiculturalità è sempre stata una costante nelle vite dei cittadini dell’Unione Europea. Se fino a pochi anni fa questa percezione era però limitata ai cittadini provenienti da altri paesi, oggi “multiculturalità” amplia la sua definizione per comprendere cittadini provenienti da numerose altre parti del mondo, che non fanno parte dell’Europa. La composizione multiculturale delle nostre società è sicuramente un valore aggiunto: la diversità culturale, quando correttamente gestita, può portare sia ricchezza economica, che opportunità di sviluppo e varietà di idee utili al miglioramento delle condizioni di vita comuni. Purtroppo, non sempre il processo riesce, creando resistenze nelle società di arrivo,e dando luogo ad episodi di segregazione, violenza verbale ed addirittura violenza fisica. Ne sono la dimostrazione le ascese dei vari movimenti nazionalisti e populisti che, in vari paesi dell’Unione, basano i loro consensi sull’esclusione dell’altro e del diverso.

È in questo contesto che il progetto Cultural Awareness Support Training for Innovation, (Cast4Innovation) si è inserito con l’obiettivo di migliorare la gestione della multiculturalità nei paesi partner del progetto e ovunque arrivino i risultati prodotti da esso.

Per realizzarlo, i partner provenienti da Irlanda del Nord, Scozia, Grecia, Italia e Turchia hanno fissato degli obiettivi quali: contrastare il razzismo, migliorare la comprensione reciproca tramite la diffusione della consapevolezza culturale, sviluppare  negli educatori la capacità di gestire la diversità culturale, sfruttare la musica, l’arte, la poesia, lo sport e la cucina per fornire esempi creativi di uguaglianza e coesione sociale, creare una serie di strumenti per la formazione degli educatori culturali e facilitatori, incoraggiando l’uso dell’ e-learning, creando così un corso accreditato fruibile in tutta Europa.

Seguendo questi obiettivi, i risultati del progetto creati sono:

  • Una mappa delle competenze, in cui vengono descritte le competenze necessarie agli educatori culturali;
  • La creazione di materiali formativi online, disponibili ed accessibili gratuitamente, in tutte le lingue dei partner;
  • Un manuale di formazione per poter sfruttare al meglio i materiali formativi creati. Nel manuale è anche inclusa un’analisi sulle statistiche riguardanti la situazione migratoria nei paesi partner e la loro composizione per nazionalità;
  • Un corso e-learning, gratuito, liberamente accessibile e personalizzabile a seconda dei bisogni dell’educatore o facilitatore.. Il corso è progettato sia per essere gestito da un educatore sia per lo studio individuale o di gruppo.
  • procedure di accreditamento e certificazione del corso.

La natura online del corso lo rende estremamente flessibile ed utilizzabile in contesti diversi con facilità. Sono state create due unità di apprendimento: 1. l'importanza della consapevolezza culturale e 2. Utilizzo di un approccio consapevolmente culturale, ciascuna composta da 3 moduli, poi tradotte in tutte le lingue dei partner (Inglese, Italiano, Greco e Turco). I materiali formativi, il corso di formazione e la piattaforma online sono stati valutati dai partner attraverso due distinte fasi che hanno visto il coinvolgimento di educatori per adulti e delle comunità interessate alle attività dei partner.

I risultati sono pubblicati sul sito web del progetto: https://www.cast4innovation.com, mentre è possibile conoscere le novità e gli aggiornamenti seguendo la pagina Facebook Cast4Innovation.

Login (6)

Users have already commented on this article

Effettua il login o Iscriviti per commentare.

Vuoi cambiare lingua?

Questo documento è disponibile anche in altre lingue. Puoi selezionarne una qui sotto.

Want to write a blog post ?

Don't hesitate to do so! Click the link below and start posting a new article!

Ultime discussioni

Discussione EPALE: come incrementare l'educazione delle persone adulte con disabilità

Come parte del focus EPALE di Giugno dedicato al tema delle persone con disabilità, vorremmo conoscere i vostri punti di vista su come valorizzare ed incrementare l'educazione degli adulti con disabilità. La discussione è in programma il giorno 8 giugno alle ore 14:00 CEST.
Altro