Salta al contenuto principale
Blog
Blog

Individuazione dei concetti sbagliati dei discenti riguardo le frazioni e strategie per affrontarli

Jill Brown, Direttore di LTA Solutions Ltd, ci presenta le migliori strategie per individuare e affrontare i concetti sbagliati dei discenti adulti riguardo le frazioni.

L’impiego dei poster è il metodo migliore per valutare il grado di conoscenza e di comprensione dei discenti. Le attività condotte con l’ausilio di poster consentono al docente di prestare ascolto alle discussioni di gruppo, mettendo a fuoco il grado di conoscenza dei discenti e valutando quando è opportuno intervenire.

La scorsa settimana stavo lavorando con alcuni discenti adulti. Ho chiesto loro di rappresentare graficamente in più modi possibili la frazione 2/3.  Le discussioni tra i discenti riguardo le varie rappresentazioni e le conversioni in decimali e percentuali offrono al docente un prezioso feedback sul grado di apprendimento raggiunto. Ogni volta che emergono errori o concetti sbagliati il docente può intervenire modificando la lezione per affrontare direttamente i problemi e risolverli.

                                  

La foto qui sopra è relativa a un poster utilizzato per rimediare ai concetti sbagliati individuati durante le lezioni.

Alla mia domanda, uno dei discenti ha risposto spiegando che il cerchio è suddiviso in 3 parti e 2 parti sono raffigurate più scure (due terzi!).

Per affrontare al meglio il problema, ho fatto ricorso al metodo della discussione in classe, utilizzando una tabella comparativa delle frazioni. Ogni discente costruisce una propria tabella comparativa delle frazioni, utilizzando strisce di carta per rappresentare un numero intero. A questo punto si tagliano ulteriori strisce in frazioni di varie dimensioni, con le scritte corrispondenti, e si incollano su una pagina.

                                 

Quando chiedo che vengano rappresentate due metà, trovo che i discenti tendono a suggerire di tagliare la striscia in 2 parti. Seguo le loro istruzioni come mostrato nella foto a sinistra. Ciò mi consente di avviare una discussione sulle parti di uguali dimensioni.  Trovo che questo metodo consente di affrontare la situazione del cerchio suddiviso in 3 parti di dimensioni non uguali.

                                  

Altre discussioni da sviluppare con l’ausilio della tabella comparativa delle frazioni:

  • Frazioni equivalenti. I discenti possono far scorrere le dita sulla tabella verificando che 2/4 = 1/2
  • Due metà fanno un intero e tre terzi fanno un intero, ecc.
  • Un terzo è più grande di un quarto. Questo tema offre l’occasione di introdurre i segni corrispondenti, per esempio 1/3 > 1/4 e 2/3 < 3/4
  • Collegamenti tra frazioni, decimali e percentuali.

Non esitate a condividere eventuali vostri suggerimenti per risolvere il problema, o i vostri commenti a riguardo.

 

Questo articolo è una traduzione dall'inglese

Jill Brown BEd (Hons), MA, AdvDipMP

Jill Brown, Direttore di LTA Solutions Ltd, vive la propria professione di specialista dell’apprendimento e della formazione come una vera e propria passione. Vanta una carriera trentennale nel mondo dell'istruzione. Ha lavorato nel Regno Unito, in Irlanda, Europa, Medio Oriente, Stati Uniti e Caraibi. Le sue prassi di insegnamento sono da sempre apprezzate per la loro portata innovativa.

LTA Solutions Ltd fornisce a insegnanti e dirigenti scolastici una vasta gamma di opportunità di sviluppo professionale basato su dati di fatto.  Per ulteriori informazioni consultare il sito Internet dell’azienda alla pagina  http://www.ltasolutions.org.uk/

 

Login (2)

Vuoi cambiare lingua?

Questo documento è disponibile anche in altre lingue. Puoi selezionarne una qui sotto.

Want to write a blog post ?

Don't hesitate to do so! Click the link below and start posting a new article!

Ultime discussioni

Discussione EPALE: come incrementare l'educazione delle persone adulte con disabilità

Come parte del focus EPALE di Giugno dedicato al tema delle persone con disabilità, vorremmo conoscere i vostri punti di vista su come valorizzare ed incrementare l'educazione degli adulti con disabilità. La discussione è in programma il giorno 8 giugno alle ore 14:00 CEST.
Altro