chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Piattaforma elettronica per l'apprendimento degli adulti in Europa

 
 

Blog

EPALE focus: educazione in carcere

09/07/2018
by EPALE Italia
Lingua: IT
Document available also in: EN NL PT LT NB EL BG FR DA DE PL SV SL MT HR FI HU LV CS ES RO

/it/file/prison-education-epale-1Prison education EPALE

Prison education EPALE

Il focus tematico di EPALE per luglio è sull'educazione in carcere

La media europea della popolazione carceraria è di 115.7 detenuti ogni 100 000 abitanti. Nel frattempo, solo una piccola percentuale di queste persone sono qualificate con un'istruzione superiore e in molti paesi c'è un'alta percentuale di abbandono scolastico dei detenuti. Bassi livelli di qualifiche hanno un importante effetto negativo sull'occupabilità dei detenuti una volta rilasciati, e questa è una delle ragioni per la quale molti detenuti una volta usciti, diventano recidivi. Ecco perchè l'educazione e l'istruzione professionale giocano un importantissimo ruolo nella reintegrazione dei detenuti.

Qui a EPALE diamo molta importanza all'educazione in carcere per aumentare le opportunità, l'inclusione sociale e la reintegrazione nella società di queste persone. Controlla la pagina tematica di EPALE Educazione in carcere dove la community e i team nazionali di EPALE hanno riunito importanti articoli, utili risorse e casi di studio sull'argomento (i contenuti variano in base alla preferenza linguistica). Visita EPALE regolamente per i nuovi contenuti di luglio!
Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn
  • Ritratto di Sandra Lund-Diaz, M.Ed.
    We are looking for partners in a transnational project to create pilot projects in a variety of settings for EntreComp training. Please send us your contact information to communicate the details.
  • Ritratto di Armando Loureiro
    A educação na prisões é de suma importância e tem como principal finalidade contribuir para a reinserção social e profissional dos reclusos.
    No entanto, não devemos esquecer o papel fulcral que educadores, docentes, formadores desempenham em tais contextos. Estes são locais de verdadeira aprendizagem e construção de saber profissional para quem aí exerce a sua função docente. 
  • Ritratto di Thierry Ardouin
    La question de la formation en milieu carcéral n'est pas nouvelle et est toujours aussi importante. EPALE, en 2015, y consacre un dossier intéressant. C'est une bonne base de réflexion pour démarrer cette thématique.

    https://ec.europa.eu › European Commission › EPALE