Blog
Blog

Cosa ci insegna il racconto della nostra storia di vita?

Cosa apprendiamo su noi stessi dalla narrazione delle nostre esperienze di vita?

c.

Cosa ci insegna il racconto della nostra storia di vita? Cosa apprendiamo su noi stessi dalla narrazione delle nostre esperienze di vita? Perché il racconto della propria vita si configura come una “prova” biografica? Domande ed interrogativi a cui ho provato a dare una risposta nel libro “Il racconto di sé tra auto-riconoscimento e promozione” che presenterò in diretta Facebook sulla pagina di Epale Italia giovedì 16 dicembre 2021 alle 14.00 . 

Il filo rosso del volume è rappresentato dall’idea che il racconto di sé rappresenta, nello stesso tempo, una modalità di riconoscimento, costruzione ed espressione individuale.

La narrazione si conferma, pertanto, un dispositivo metodologico che consente, in prima battuta, di accedere al potenziale conoscitivo, emotivo, espressivo e relazionale del soggetto quale presupposto per pianificare ed agire e, in seconda battuta, all’ identificazione delle reali possibilità di azione che l’individuo ha sul contesto e quanto quest’ultimo possa essere d’ostacolo o risorsa al poter agire della persona.

Un volume scritto a partire da riflessioni maturate a seguito della sperimentazione di tre percorsi laboratoriali realizzati presso il Centro di Ateneo dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e che si  compone di tre capitoli: nel primo capitolo, sulla base di una serie di considerazioni sull’odierna organizzazione e rappresentazione della società e del lavoro, si sostiene l’esigenza di potenziare la capacità di un professionista di pensare ed agire intenzionalmente per modificare il proprio contesto di vita e migliorare il proprio progetto esistenziale e professionale.

Nel secondo capitolo viene presentato il “My personal and professional self-portrait”, un percorso - dispositivo laboratoriale che attraverso l’utilizzo dell’approccio biografico orienta le persone che hanno la possibilità di sperimentarlo alla realizzazione di un curriculum narrativo digitale, ovvero di un video portrait.

Nella società del social personal branding, il dispositivo narrativo messo a punto consente agli adulti di puntare all’auto-riconoscimento e alla valorizzazione delle varie esperienze formative e delle competenze acquisite nei diversi contesti di apprendimento, allo sviluppo di una competenza narrativa finalizzata alla messa in valore del proprio capitale umano e sociale ed alla presentazione del sé ai vari interlocutori presenti nel mercato del lavoro.

L’utilizzo dell’approccio narrativo, pertanto, diventa per le persone che lo sperimentano un momento di auto-formazione, attraverso la possibilità di apprendere narrativamente dai propri racconti e da quelli degli altri e, nel dettaglio, dall’esperienza passata rievocata dalla memoria, ma anche da quella del “qui ed ora” e di quella ri-progettata per il futuro. Il metodo narrativo, da questo punto di vista, consentendo di lavorare sulla storia personale da un lato e sulla dimensione dell’incontro e dello scambio relazionale dall’altro, favorisce il raggiungimento di obiettivi formativi ed auto-formativi, tra cui la possibilità di ri-costruire e risignificare le esperienze di formazione e, quindi, di intercettare il proprio capitale umano e sociale.  

Il terzo capitolo, infine, raccoglie e presenta percorsi e ricerche realizzati presso il Centro di Ateneo dell’Università degli studi Napoli, attraverso la sperimentazione del “My personal and professional self-portrait”, quale dispositivo narrativo orientato alla realizzazione del video curriculum, inteso non solo come quale prodotto digitale, ma anche quale processo di apprendimento di sé e da sé mediante il quale l’individuo può indagare le competenze (trasversali e tecnico specialistiche) acquisite e di metterle a valore agendo sulla percezione del sé, sulla capacità di leggere e valorizzare il proprio vissuto biografico e sulle strategie di coping.

 

Marianna Capo

 

Rivedi l'incontro:

 

 

 


 

 

Il racconto di sé tra auto-riconoscimento e promozione

Marianna Capo

Pensa Multimedia Edizioni

2021

pp. 356

pp

SDA

Photo by JC Falcon on Unsplash

Login (0)
Themes addressed

Want to write a blog post ?

Don't hesitate to do so! Click the link below and start posting a new article!

Ultime discussioni

Key Action 2 Erasmus Plus partenariati di cooperazione

Mi farebbe piacere un confronto con altri project manager o con presidenti di associazioni no profit che intendono presentare una candidatura per la Azione Chiave 2 allo scopo di collaborare insieme.

Altro