chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Elektroniczna platforma na rzecz uczenia się dorosłych w Europie

 
 

Newsroom

L’importanza della mobilità Erasmus per il settore No Profit

24/10/2017
Tungumál: IT

Si è ufficialmente concluso il progetto di mobilità EDA “LAZIO VISIVO” finanziato dal bando 2016 di Erasmus+ a cui hanno partecipato per l’Italia l’Associazione Culturale Visioni Sociali di Roma e per Malta l’Associazione VisMedNet.

Scopo del progetto, l’acquisizione di competenze e strumenti da parte di un gruppo di membri e volontari di Visioni Sociali, finalizzata all'internazionalizzazione della propria attività nell’educazione degli adulti. Visioni Sociali opera infatti attraverso un’azione locale/regionale che oggi rischia di diventare un limite. Lo sforzo per riuscire a diventare un attore primario nella vita presente e futura dei suoi membri, dei suoi volontari, del suo personale, dei suoi discenti e della comunità all'interno della quale opera, non può non comprendere i vantaggi derivanti da azioni di networking, di apprendimento con gli altri, della cooperazione e della promozione di opportunità di mobilità internazionale. Attraverso l’ottica internazionale, l’organizzazione può diventare una piattaforma di sviluppo strategico, per i suoi membri ma soprattutto per la comunità di riferimento.

I due flussi di mobilità realizzati, sono stati dedicati a diverse attività quali ad esempio: la formazione attraverso scenari, mappe mentali, inventario delle risorse riflessive e strategie di internazionalizzazione. Il tutto finalizzato alla preparazione di un piano d’azione pilota che i partecipanti della prima e della seconda mobilità hanno elaborato affinché Visioni Sociali, e le sue organizzazioni satellite, possano avere una visione futura dei campi e delle aree da cui desiderano trarre benefici per la comunità locale. I partecipanti non sono stati coinvolti solo in classica formazione d’aula ma hanno altresì avuto la possibilità di fare visita a diverse organizzazioni ed associazioni maltesi che operano attraverso le stesse modalità per meglio comprendere i vantaggi della formazione e vedere concretamente i risultati raggiunti.

Ciò significa che, al di là dei benefici della formazione, della messa in rete e della creazione di piani strategici pilota per l'internazionalizzazione nel settore dell'educazione degli adulti, Visioni Sociali ha avuto modo di sviluppare immediatamente e concretamente una rete internazionale che certamente sarà attivata ed ulteriormente implementata.

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn