chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Euroopa täiskasvanuhariduse veebikeskkond

Ajaveeb

"ICT for Educators": un corso strutturato attualissimo

19/03/2020
looja Luigi Balacco
Keel: IT

Sono passate appena 2 settimane da quando una delegazione del progetto "Tools for Inclusion" è andata a Valencia a frequentare un corso strutturato sulle TIC. Non avremmo mai pensato al nostro ritorno di doverci trovare ad utilizzare immediatamente gli strumenti appena analizzati ed assimilati durante il corso. Non avremmo mai pensato di utilizzare questi strumenti non solo per la vita didattica e lavorativa, ma anche per dare continuità ai nostri rapporti sociali.

Il corso strutturato rientra nel progetto Erasmus+ "Tools for Inclusion", coordinato dall'Associazione InCo-Molfetta come applicant di un "Consorzio Nazionale" composto da Comune di Molfetta, Consorzio Metropolis e il CPIA 1 di Bari.

Ogni ente ha espresso un partecipante al corso di formazione "ICT for Educators" che è stato organizzato da un partner consolidato come "Shipcon".

I tools che abbiamo approfondito sono sembrati subito interessanti, tra cui Edmondo, Prezi e Google Classroom, che abbiamo condiviso con altri colleghi stranieri in gruppi misti. Il corso è stato strutturato in modalità simulata, cioè siamo stati incaricati di risolvere una problematica relativa alla comunicazione in un'azienda. Quello che 2 settimane fà era simulato è diventato in tempi molto rapidi per noi dello staff realtà vissuta e nella situazione dell'emergenza "COVID-19" ci siamo trovati ad utilizzare immediatamente i tools oggetto di studio.

Il consorzio era rappresentanto da realtà molto diverse tra loro, ma ognuno bisognoso di tool digitali per proseguire la propria opera di formazione. Nel mio caso specifico dove l'apprendimento per il gruppo target è principalmente non-formale, ho trovato di fondamentale importanza strumenti come Prezi (presentazioni online), Animoto e Filmora (per la creazione di video creativi), Skype e Zoom (per le conference call).

Il risultato finale di project work è stata proprio la creeazione di un video che sintetizzasse tutta l'attività svolta, oltre a risolvere il "case study" aziendale.

Di seguito i link ai più interessanti tool di apprendimento digitale:

Edmondo (classi digitali): https://new.edmodo.com/home

Google classroom (classi digitali): https://classroom.google.com/ 

Nearpod (presentazioni animate): https://nearpod.com/

Prezi (presentazioni animate): prezi.com

Kahoot (quiz interattici): https://kahoot.com/

Animoto (video online): https://animoto.com/

Filmora (video editing online): https://filmora.wondershare.com/

 

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn
  • Kasutaja Alessandra Ceccherelli pilt
    Grazie Luigi di aver condiviso i link agli strumenti su cui lei e i suoi colleghi siete stati formati. Si trattava di un Erasmus+ KA1, lo strumento europeo dell'area educazione e formazione che finanzia le attività di aggiornamento professionale all'estero?
  • Kasutaja Marco Schirone pilt
    Ho partecipato al progetto "Tools for Inclusion" a Valencia ed è stata una esperienza incredibile da tanti punti di vista.
    Il corso strutturato cui abbiamo partecipato, ha avuto un taglio estremamente pratico essendo incentrato sull'utilizzo concreto delle TIC.
    In qualità di docente di un CPIA, ho trovato estremamente spendibili le competenze acquisite.
    Durante il corso abbiamo imparato ed approfondito l'utilizzo di importanti tools, quali Filmora, Edmodo, Prezi...giusto per citarne qualcuno.
    A fare da cornice, colleghi ed un coach eccezionale...estremamente chiaro e comunicativo.
    Insomma una esperienza umana e professionale davvero incredibile che spero di ripetere ed auguro a tutti di fare!
    Marco Schirone 
  • Kasutaja Alessandra Ceccherelli pilt
    Per il futuro, quando tutto tornerà alla normalità, consigliereste quindi questo corso tra i corsi di formazione finanziati da Erasmus? Non tutte le organizzazioni scolastiche sanno che anche per l'EDA e per l'Istruzione degli adulti si può fare domanda e ottenere fondi da spendere in formazione all'estero. E non tutti sanno poi quali corsi scegliere!
    Grazie quindi delle vostre testimonianze!

    Alessandra Ceccherelli
    Comunicazione Epale Italia, Agenzia Erasmus+