chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE - Euroopa täiskasvanuhariduse veebikeskkond

Ressurss

Family In Tow(n): principi, prassi e metariflessione per la valorizzazione della famiglia nella sinergia interculturale

Keel: IT

Postitaja Rosalba MIRCI

La pubblicazione "Family In Tow(n): principi, prassi e metariflessione per la valorizzazione della famiglia nella sinergia interculturale" costituisce l’epilogo del progetto Family In Tow(n), realizzato da ASA Onlus, in partenariato con ACLI Catania e co-finanziato da Fondazione Sicilia (Pa).

E' uno strumento di disseminazione contente la presentazione dell’identità dell’ASA e delle ACLI, una sintesi progettuale e i contributi dei degli operatori che hanno realizzato le attività. 

Il progetto Family In Tow(n) ha mirato a migliorare la dimensione esistenziale dei migranti nella comunità di accoglienza, mettendo in atto strategie che possano favorire condizioni di vita più positive, principalmente, per il valore della famiglia, il ricongiungimento familiare.
Il ricongiungimento familiare per essere realizzato necessita di azioni di supporto e di accompagnamento articolate su diversi livelli di intervento, essendo molto complesso, principalmente per la normativa vigente.

La famiglia è il nucleo base della società e la principale responsabile educativa in ordine temporale, naturale, logico, di responsabilità, giuridico. La costituzione italiana sostiene che l’educazione dei figli è un diritto-dovere dei genitori (art. 30), i quali devono essere sostenuti nell’azione educativa dei propri figli e messi nelle migliori condizioni per realizzarla positivamente (art. 31).

Il progetto Family In Tow(n) ha mirato a mettere in atto strategie di intervento in grado di favorire una positiva vita comunitaria nel Paese di accoglienza. Nello specifico le dimensioni progettuali più rilevanti per permettere una piena integrazione del migrante, e del nucleo familiare al seguito, all’interno del tessuto sociale di accoglienza sono state:
- fornire tutti i servizi di consulenza per la richiesta del ricongiungimento familiare;
- realizzare un solido percorso di supporto al richiedente;
- garantire un adeguato sostegno psicologico, legale, linguistico, sociale di accompagnamento e di sostegno nella transizione.

La pubblicazione racchiude anche i contributi dei partecipanti al progetto  sul significato e sul valore della loro esperienza.

 

Ressursi autor(id): 
Rosalba M. S. Mirci, Loredana Timpanaro, Giacomo Timpanaro, Roberta Fuschi, Rossella Fallico, Lejla I. C. Cassia, Amelia B. Reina, Salvatrice M. Dizzia, Lucia Borghi, Letizia E. Vasta, Sana Ben Dhiab
Avaldamiskuupäev:
Esmaspäev, 6 Jaanuar, 2020
Sisestage ressurss: 
Muu
Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn