chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up home circle comment double-caret-left double-caret-right like like2 twitter epale-arrow-up text-bubble cloud stop caret-down caret-up caret-left caret-right file-text

EPALE

Euroopa täiskasvanuhariduse veebikeskkond

 
 

Ajaveeb

Piccole città crescono. Nuovi orizzonti a Messina

05/06/2019
by EPALE Italia
Keel: IT

Nella splendida e pittoresca Messina pullulano giovani talentuosi che si attivano per spingere la città verso l’innovazione, soprattutto con il fine di farla conoscere in Europa e nel mondo.

Lo sanno bene quelli del Dipartimento di ingegneria, a nord della città, zona impreziosita dai laghi di Ganzirri e Faro. Proprio qui, in questo gioiello, il Dipartimento ha voluto fortemente dar vita a un corso sugli strumenti finanziari più adatti per consentire a giovani assegnisti, dottorandi e docenti di realizzare i propri sogni, portando le loro idee sul mercato. Tra le tantissime proposte di fondi europei a disposizione, senza dubbio al momento spicca Horizon 2020, il programma Europeo per la ricerca e lo sviluppo. Per poter organizzare un corso di un certo livello su un programma così complesso, il dipartimento non poteva che affidarsi all'incubatore di innovazione INNESTA.  Il co-working infatti è ubicato proprio di fronte alle aule di ingegneria e rappresenta il vero motore delle imprese innovative a Messina, in Sicilia, e in tutto il Sud Italia. Con un network internazionale davvero unico nel territorio. A creare la cooperazione tra l’Università e gli esperti più addentro al sistema dei fondi europei, e a portarli proprio a Messina, ci ha pensato EducationInProgress. Ecco quindi arrivare in città, dal 17 al 21 giugno, direttamente da Bruxelles, gli esperti di Horizon 2020 a disposizione di tutti per trasformare le idee in impresa, in innovazione, in progresso.

/it/file/immaginepng-10immagine.png

EducationInProgress, che da tempo gestisce un consorzio universitario per l'università della città, ha alle spalle un’esperienza decennale sui fondi europei e un network che vanta nomi quali Giuseppe Saija, Direttore di Euknow (Bruxelles) e Matilde Masciulli (SME Intrument Specialist, Bruxelles), nonché, ciliegina sulla torta, Marco Rubinato, Project Adviser di EASME, l'Agenzia Europea per le Piccole e Medie Imprese. Molti ritengono Horizon 2020 un programma inaccessibile ai più, questo corso, invece, pur mostrando la complessità del programma, mira a dimostrare come conoscerlo sia fondamentale soprattutto per il personale scolastico che si occupa della ricerca di fondi per i propri istituti. In tal modo, anche le scuole potranno mettersi in pari, essere pronte a cogliere questa opportunità incredibile e a giocare un ruolo strategico nel programma. Non è un caso, infatti, che la piattaforma Proteo abbia dimostrato un forte interesse per il corso, primo passo verso una collaborazione a lungo termine con gli erogatori del corso, con l'intento di promuoverlo soprattutto tra i docenti.

Un secondo evento si terrà a Palma de Mallorca, dal 24 al 28 giugno, altra perla mediterranea allettante per conciliare bellezza e apprendimento, in cui lavorare in un’atmosfera idilliaca, ideale per far affiorare alla mente nuove idee da scambiarsi, su cui progettare, crescendo e godendo dello spettacolo della natura e di un’esperienza formativa completa.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, consultare i rispettivi link:

/it/file/messina2jpgmessina_2.jpg

Share on Facebook Share on Twitter Epale SoundCloud Share on LinkedIn